Vintage

Qui andrà inserito il testo per la descrizione della categoria Creazioni
La parola vintage significa “amato in passato”. Tuttavia, la riscoperta di pezzi con una storia, un passato anche lontanissimo, che possono ritornare ed essere amati nuovamente, ha dato una nuova valenza al concetto, quella del presente. Il senso del tempo è intrinsecamente connesso alla denominazione di vintage, solitamente attribuita a qualcosa che risale a tempi passati della nostra esistenza. Dal primo significato dato al nettare degli dei, che si riteneva migliorasse col tempo, il concetto di vintage si è diffuso a macchia d’olio includendo altre categorie oltre al vino, incluso l’arredamento. Nell’arredo, i mobili , le luci, i suppellettili, devono sottostare a requisiti particolari per essere considerati vintage: il criterio più basilare e generale è che tali oggetti appartengano a periodi, decenni e mode passate rispetto a quella attuale di cui si serba un caro ricordo senza che queste abbiano nulla a che fare con la contemporaneità.

Colori chiari e polverosi per esaltare forme di vecchi mobili e le loro screpolature, così diventano un pregio: custodiscono e raccontano la storia del mobile.
IMG_0221
Tavolo
lampada da soffitto industriale
10
6
2
luce fiori libreria
5
maschera ombra! tavolo frutta