Il diritto di sognare

11

Il Diritto di sognare e’ un diritto imprescindibile della nostra vita, un diritto di tutti, di lettore e scrittore, di bambino e genitore, di individuo e di coppia , di lavoratore….e’ l’aspirazione alla speranza .

Una scatola per racchiudere lo spazio immaginario di un sogno , il colore bianco per idealizzare una dimensione onirica e sospesa.
La scrittura come unico elemento in questo mondo immaginario .
Racchiudiamo ciò che desideriamo nella dimensione astratta della scatola per poter ritrovare e riscoprire ciò che e’ congelato nel tempo dei sogni….
E’ il desiderio di evasione portato dal inscatolamento della nostra società che ci porta a un espressione originale , comprimendo in spazi senza tempo e di infinita sospensione in un mondo immaginario dando vita a quel diritto che nessuno può permettersi di sottrarci…..Il diritto di sognare.Cerchiamo e troviamo nel surreale quella scappatoia dal sovraffatica mento dei ns. Sensi per immergerci in visioni astratte che spesso portano alla consapevolezza di essere se stessi e quindi degli eroi della nostra vita e degl altri.

In questa realtà troppo coloro rata da colori e coloranti artificiali si sta perdendo il diritto di sognare dando sempre più spazio al fluorescente che acceca…..non perdiamo il sogno di tornare alla ” naturaleza…”